image image image image
Schaalsee boomerang cup: un'avventura che vale la pena di raccontare
FOSFORO la festa
Ulisse Australia e boomerang
FOSFORO 2013
Schaalsee boomerang cup: un'avventura che vale la pena di raccontare   Un'avventura che vale la pena di raccontare... decido di partecipare al torneo dei Dreckheckhen a Dargow ad est di Amburgo.
FOSFORO la festa come annunciato qualche giorno fa SIBS era presente a Fosforo 2013! Fosforo è la festa della scienza organizzata a Senigallia in piazza del Duca e nel giardino della Rocca, con gran numero di tendoni, attività di divulgazione scientifica e brevi spettacoli curati da entusiasti ragazzi. A fosforo ci sono esperti divulgatori/animatori scientifici che sparano razzi o giocano con l’azoto liquido, classi di scuola superiore che danno dimostrazione dei loro progetti di robotica, ospiti illustri che fanno una breve lezione o presentazione.
Ulisse Australia e boomerang ULISSE: Australia un continente da scoprire... Boomerang e SIBS su raitre, Con un po’ di ritardo sulla messa in onda ecco un breve resoconto dell’esperienza con la TV... Un po’ di tempo fa Maurizio Saba è stato contattato dalla redazione di ULISSE “i piaceri della scoperta”, trasmissione di Ra3 condotta da Alberto Angela. Dopo qualche telefonata e un po' di email, ci siamo ritrovati a Roma
FOSFORO 2013 Senigallia 10-11-12 Maggio 2013. SIBS sarà presente a FOSFORO festa della scienza a Senigallia il prossimo weekend. FOSFORO è una iniziativa di divulgazione scientifica che organizza incontri con le scuole e nelle piazze con animatori scientifici ed esperti La scienza scende in strada a Senigallia. Diventa spettacolo, dimostrazione, esperimento, gioco, sfida e laboratorio all’aperto per osservare, inventare, scoprire e apprendere. Il presidente della Società Italiana Boomerang Sportivo sarà presente a Senigallia e incontrerà classi delle scuole superiori, organizzerà workshop di costruzione e lancio di boomerang e dimostrazione di lanci in piazza del Duca.

Domenica, 21 Aprile 2013 16:16

Boomilan 2013

 

Milano 20-21 Aprile 2013 Il Boomilan arriva alla sua 14a edizione e si distingue per molte prime volte, dei graditi ritorni ed un "cannibale".

Per la prima volta un lanciatore brasiliano si presenta a Parco Teramo: per la prima volta il mancino Harold Hoogenboom dall'Olanda partecipa ad un torneo. Per la prima volta cominciamo un torneo sotto la pioggia battente.

Mirko Forti da Pandino (il paese si chiama cosi!) ha fatto il suo gradito ritorno dopo anni di assenza ed è stato ancor più gradito vista la pioggia battente. Peissard Markus dalla svizzera si è riaffacciato ad un torneo dopo quasi cinque anni portando la sua gradita simpatia. Il cannibale? Manuel Schütz (Svizzera). A Milano lascia poco ai suoi avversari, vince tutto accontentandosi del secondo posto solo in Australian Round, complimenti Manuel!

Come anticipato il torneo si è aperto con la sveglia al centro AIF con previsioni del tempo confermate: pioggia variabile tra il forte e il molto forte. Nonostante freddo e pioggia e vista la validità del torneo anche come campionato svizzero, altra prima volta a dire il vero, abbiamo deciso di cominciare! Accuracy sotto la pioggia! Le condizioni del vento erano discrete, vento leggero ma variabile. la vera sfida, persa quella di rimanere asciutti, era riuscire a lanciare senza farsi scivolare il boomerang dalle mani! Manuel ha messo tutti in riga con 85 punti. Provati da freddo e pioggia siamo andati a pranzo e abbiamo tentato di asciugarci... Per poi tornare fradici durante l'Australian Round appena dopo pranzo. Qui Manuel ha fatto un bella gara ma si è dovuto accontentare della seconda piazza dietro ad Andrea Sgattoni che nonostante alcuni errori ha chiuso con 79 punti. Il clima avverso e l'ambiente amichevole hanno allentato molto la tensione e tutti abbiamo tentato di aiutarci a vicenda a superare questa condizione difficile. Dopo doccia, cena e soprattutto chiacchiere serali siamo andati a letto asciutti sperando in una domenica più clemente. Alla fine così è stato, alle dieci il cielo ha cominciato a schiarirsi e dopo la gara di Mta (primo Manuel con oltre 50 secondi) abbiamo goduto di un pallido sole. Trick-Catch doubling con i pantaloncini corti è stato davvero insperato. Manuel si è confermato concentratissimo (153 punti) mentre tre lanciatori (Fridolin Frost GER, Alessandro Benedetti e Andrea Sgattoni) sono arrivati secondi pari merito con 93. Il pranzo ormai in vista è stato ritardato un po' per disputare l'ultima gara, Fast Catch rinunciando a disputare Endurance. Manuel scende sotto i 19 secondi nonostante il vento nervoso e vince la quarta disciplina. Qualche chiacchiera sul campo ed è subito ora di godersi un ottimo pranzo preparato da Katia e Maria Emma: lasagne e polpettone, grazie grazie grazie. A seguire la premiazione, sia quella del torneo sia quella per il campionato svizzero. Da segnalare i bellissimi premi in legno e carbonio costruiti da Ruedi Salzmamn. Manuel Schutz chiude da dominatore anche questa edizione del Boomilan, quindi Fridolin Frost e Andrea Sgattoni . Manuel si conferma dunque anche campione svizzero davanti a Stephan Spirgi e Lorenz Gubler.

Tra un mese quasi esatto la famiglia del boomerang si riunirà nuovamente a Roma! Un grazie di cuore per il grande lavoro degli organizzatori!

 

Letto 7839 volte Ultima modifica il Martedì, 24 Settembre 2013 16:22
Devi effettuare il login per inviare commenti