image image image image
Schaalsee boomerang cup: un'avventura che vale la pena di raccontare
FOSFORO la festa
Ulisse Australia e boomerang
FOSFORO 2013
Schaalsee boomerang cup: un'avventura che vale la pena di raccontare   Un'avventura che vale la pena di raccontare... decido di partecipare al torneo dei Dreckheckhen a Dargow ad est di Amburgo.
FOSFORO la festa come annunciato qualche giorno fa SIBS era presente a Fosforo 2013! Fosforo è la festa della scienza organizzata a Senigallia in piazza del Duca e nel giardino della Rocca, con gran numero di tendoni, attività di divulgazione scientifica e brevi spettacoli curati da entusiasti ragazzi. A fosforo ci sono esperti divulgatori/animatori scientifici che sparano razzi o giocano con l’azoto liquido, classi di scuola superiore che danno dimostrazione dei loro progetti di robotica, ospiti illustri che fanno una breve lezione o presentazione.
Ulisse Australia e boomerang ULISSE: Australia un continente da scoprire... Boomerang e SIBS su raitre, Con un po’ di ritardo sulla messa in onda ecco un breve resoconto dell’esperienza con la TV... Un po’ di tempo fa Maurizio Saba è stato contattato dalla redazione di ULISSE “i piaceri della scoperta”, trasmissione di Ra3 condotta da Alberto Angela. Dopo qualche telefonata e un po' di email, ci siamo ritrovati a Roma
FOSFORO 2013 Senigallia 10-11-12 Maggio 2013. SIBS sarà presente a FOSFORO festa della scienza a Senigallia il prossimo weekend. FOSFORO è una iniziativa di divulgazione scientifica che organizza incontri con le scuole e nelle piazze con animatori scientifici ed esperti La scienza scende in strada a Senigallia. Diventa spettacolo, dimostrazione, esperimento, gioco, sfida e laboratorio all’aperto per osservare, inventare, scoprire e apprendere. Il presidente della Società Italiana Boomerang Sportivo sarà presente a Senigallia e incontrerà classi delle scuole superiori, organizzerà workshop di costruzione e lancio di boomerang e dimostrazione di lanci in piazza del Duca.

Giovedì, 03 Gennaio 2013 09:49

Nuovo record italiano di Long Distance: 122m

superpreparati superpreparati

Itu-San Paolo 28 Ottobre 2012: campionati individuali di Long Distance. Lo sprovveduto Andrea Sgattoni, dopo aver giocato col piccolo Yves Appriou e avergli rubato il suo splendido caschetto si è ritrovato in mano un regalo di Alejandro Palacio: un bel boomerang di bachelite 3mm "Rajo". Con la più classica fortuna del principiante ha stabilito il nuovo record italiano di Long-Distance raggiungendo 122m rompendo finalmente la barriera dei 100m, arrivando a poco più della metà della misura record mondiale di 238m.

gruppoLD

La gara ha richiesto una intera giornata per diversi incovenienti e contrattempi. Su tutti il tempo che non si è smentito con rafiche fortissime di vento che hanno costretto a lunghe interruzioni con nuvole minacciose che incombevano sul campo.

albero

Alla fine è Manuel Schuetz a spuntarla aggiudincandosi l'ennesimo titolo, con un solo lancio valido di 154m (al di sotto dei suoi standard) ha regolato Robson da Silva Oliveira (126m) e Andrea Sgattoni (122m).

Letto 4860 volte Ultima modifica il Lunedì, 21 Gennaio 2013 15:57
Devi effettuare il login per inviare commenti