Estratto dei primi articoli del nostro statuto

 

  1. Nello spirito della Costituzione della Repubblica Italiana ed in ossequio a quanto previsto dagli artt. 36 e seguenti del Codice Civile è costituita la “Società Italiana Booomerang Sportivo associazione sportiva dilettantistica”, associazione senza finalità di lucro che riunisce tutti i cittadini che volontariamente intendono perseguire gli scopi annunciati dal presente statuto. Essa aderisce, accettandone lo statuto, alla Unione Italiana Sport Per Tutti (UISP) e alle sue strutture periferiche
  2. Associazione è un centro permanente di vita associativa a carattere volontario e democratico la cui attività è espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo. Essa opera per fini sportivi, ricreativi, solidaristici e culturali e si propone di offrire ai soci idonei ed efficienti servizi relativi alle loro esigenze motorie e sportive, ricreative e culturali.
  3. Per il raggiungimento delle finalità definite al precedente articolo 2 l’Associazione potrà operare nei seguenti ambiti di attività: 
      • Promuovere la conoscenza della disciplina sportiva del boomerang anche attraverso studi, ricerche, pubblicazioni, riunioni, e manifestazioni sportive, ed ogni altra iniziativa tendente ad approfondire la conoscenza dei boomerang ed a favorirne la diffusione;
      • Studiare gli aspetti storici del problema rivolgendosi in modo particolare a tutte le culture e dovunque vi siano antichi manufatti in grado di tornare al lanciatore.
      • Promuovere e sviluppare attività sportive e dilettantistiche;
      • Organizzare squadre sportive per la partecipazione a campionati, gare, concorsi, manifestazioni e iniziative di diverse discipline sportive
      • Partecipare attivamente all’approntamento e alla gestione delle attività connesse alla promozione e allo svolgimento di gare, campionati, manifestazioni e incontri di natura sportiva, ricreativa e culturale
      • Gestire e promuovere corsi di istruzione tecnico-professionale, qualificazione, perfezionamento e coordinamento per l’avvio, l’aggiornamento e i perfezionamento nelle attività sportive anche in collaborazione con Enti Locali, Regionali e Statali, pubblici e privati.
      •